Vince l’opposizione, Regione in ritardo sul referendum Lega

L’Abruzzo non sarà tra le prime cinque Regioni italiane a chiedere il referendum abrogativo della quota proporzionale della legge elettorale nazionale. Sfuma l’obiettivo della Lega, che puntava a tagliare il traguardo come capofila. Il Piemonte si aggiungerà a Veneto, Lombardia, Friuli Venezia Giulia e Sardegna. Oggi la Liguria andrà avanti a oltranza. L’Abruzzo arriverà settimo e non sono da escludere ripercussioni interne al Carroccio regionale: Salvini arriverà domenica, sede da decidere. L’opposizione: Pd, Cinque Stelle e Marianna Scoccia dell’Udc ha avuto la meglio con una strategia che ha trascinato i lavori di commissione fino alla tarda serata di ieri, facendo slittare la seduta di consiglio prevista inizialmente per martedì scorso.

Sorgente: Vince l’opposizione, Regione in ritardo sul referendum Lega

Hits: 15

Precedente Moto, il giuliese Ciprietti riparte da Jerez della Frontera - Cityrumors Successivo Legge elettorale, approvata risoluzione ma vince il costruzionismo. M5s: Lega da apripista a ultima ruota del Carroccio – AbruzzoLive