Tangenti, in manette a Milano un politico teramano

C’è anche l’abruzzese Fabio Altitonante, sottosegretario alla Regione Lombardia, di Forza Italia, tra le 43 persone destinatarie di custodie cautelari nell’ambito di una vasta operazione condotta dai carabinieri di Monza e dalla Guardia di finanza di Varese in Lombardia e Piemonte: originario di Montorio al Vomano (Teramo), uomo forte degli azzurri milanesi, è finito agli arresti domiciliari.

Dei 43, dodici sono finiti in carcere, nell’ambito di un’inchiesta coordinata dalla Dda milanese su due gruppi criminali operativi tra Milano e Varese costituiti da esponenti politici, amministratori pubblici e imprenditori, accusati a vario titolo di associazione per delinquere aggravata dall’aver favorito un’associazione di tipo mafioso, corruzione e turbata libertà degli incanti, finalizzati alla spartizione e all’aggiudicazione di appalti pubblici.

Sorgente: Tangenti, in manette a Milano un politico teramano

Hits: 135

Precedente Previsioni meteo Abruzzo martedì 7 maggio 2019 Successivo Furti in abitazioni: arrestate 4 donne. Colpi anche in Val Vibrata | ekuonews.it