San Vito Chietino, sequestrata area con discarica abusiva e pozzo di acque nere | ABR24 NEWS

SAN VITO CHIETINO, 1 marzo – Sequestrata un’area privata di mille metri quadri, all’interno della quale si trovano una discarica abusiva, anche con rifiuti pericolosi, e un pozzo di acque nere derivante da una condotta fognaria rotta da tempo di proprietà della Sasi di Lanciano, l’ente gestore del servizio di depurazione del chietino. L’operazione, denominata “Fiumi Puliti”, è stata compiuta dalla Capitaneria di Porto di Ortona, coordinata dalla procura di Lanciano. In entrambi i casi sono scattate denunce per reati ambientali. La Guardia Costiera ha puntato l’attenzione sul fiume Feltrino, nel territorio di San Vito Chietino, per contrastare gli scarichi inquinanti nelle acque fluviali e quindi in mare. L’operazione si è avvalsa della verifica di alcuni siti sospetti, anche nascosti nella fitta vegetazione, rilevati direttamente con l’ausilio dei sistemi satellitari. In particolare nella discarica abusiva sono state trovate innumerevoli cataste di materiali a pochi metri dal corso

Sorgente: San Vito Chietino, sequestrata area con discarica abusiva e pozzo di acque nere | ABR24 NEWS

Hits: 48

Precedente Pescara, maxi tamponamento sull'asse attrezzato: coinvolta automedica. Code chilometriche | ABR24 NEWS Successivo Lanciano, rapinata una banca in pieno centro. Bottino di circa 10mila euro | ABR24 NEWS