Regeni, i pm alla commissione d’inchiesta: “Quattro depistaggi dagli apparati egiziani. Giulio torturato, anche l’autopsia era falsa” – Il Fatto Quotidiano

Gli apparati di sicurezza egiziani hanno messo in atto quattro depistaggi per tutelare l’immagine del Paese e incolpare soggetti stranieri per l’uccisione di Giulio Regeni. Lo hanno raccontato il sostituto procuratore, Sergio Colaiocco, e il procuratore facente funzioni di Roma, Michele Prestipino, sentiti oggi alla prima audizione della commissione d’inchiesta sull’uccisione del ricercatore italiano, avvenuta […]

Sorgente: Regeni, i pm alla commissione d’inchiesta: “Quattro depistaggi dagli apparati egiziani. Giulio torturato, anche l’autopsia era falsa” – Il Fatto Quotidiano

Hits: 186