Pescara, viveva in una casa popolare e nascondeva 110 mila euro in contanti | ABR24 NEWS

PESCARA, 23 gennaio – Un uomo di 56 anni risiedeva in una casa popolare, ma aveva 110 mila euro in contanti all’interno del proprio appartamento. Lo hanno scoperto i carabinieri di Pescara, nel corso di una perquisizione domiciliare eseguita nel quartiere Fontanelle a carico di A.C. L’uomo, di origini rom, aveva occultato il danaro all’interno di un’intercapedine ricavata sotto i mobili della cucina. E’ stato denunciato in stato di libertà per ricettazione e omessa denuncia di cose provenienti da delitto. Sono stati sequestrati anche un bilancino elettronico di precisione e materiale per il confezionamento di sostanze stupefacenti.

Sorgente: Pescara, viveva in una casa popolare e nascondeva 110 mila euro in contanti | ABR24 NEWS

Hits: 71

Precedente FRANCAVILLA: SALVATA IN SOTTOPASSAGGIO ALLAGATO, VUOLE RISARCIMENTO DA COMUNE Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá. Successivo Droga a Pescara, arrestati due giovani e denunciata la madre di uno dei due | ABR24 NEWS