Pescara, uomo si accascia e muore: il suo cane lo veglia e aggredisce il fratello | ABR24 NEWS

PESCARA, 11 dicembre – Un uomo di 58 anni, A.S., si accascia e muore, il suo cane lo veglia e, all’arrivo del fratello della vittima, si scaglia contro di lui, aggredendolo e mordendolo. E’ quanto accaduto nel tardo pomeriggio in via Nora a Pescara. Lanciato l’allarme, sul posto è intervenuto il 118, che ha constatato il decesso dell’uomo. Una seconda ambulanza è stata inviata per soccorrere il fratello, 67 anni, tutt’ora in pronto soccorso per un ferita alla mano. Per gli accertamenti del caso sono intervenuti i Carabinieri. La salma del 58enne è a disposizione dell’autorità giudiziaria per gli esami tossicologici: nella sua abitazione, infatti, sono stati trovati 53 grammi di hashish, oltre a un bilancino di precisione e monete di piccolo taglio. Il cane – un meticcio di grossa taglia – è stato portato via dal servizio Veterinario della Asl.

Sorgente: Pescara, uomo si accascia e muore: il suo cane lo veglia e aggredisce il fratello | ABR24 NEWS

Hits: 63