Montorio, ricostruzione post sisma: l’opposizione chiede la riapertura, a pieno regime, dell’Utr | ABR24 NEWS

MONTORIO, 30 luglio – I consiglieri comunali di “Montorio Avanti Insieme”, Andrea Guizzetti e Paolo Sacchini, tornano sul tema della ricostruzione in provincia di Teramo. Ricstruzione che ad oggi è ancora ferma al palo, con pochissime pratiche evase. Una situazione insostenibile per i due consiglieri, che puntano il dito contro la mancanza di personale qualificato, con “l’Ufficio Speciale per la Ricostruzione sisma 2016 di Teramo sottodimensionato nella dotazione organica di risorse umane, strumentali ed informatiche, per un territorio, quello del cratere sismico teramano, che è vasto e comprende la maggior parte dei comuni delle aree interne”. Da qui la richiesta, in rottura con il relativo decreto che ha soppresso gli Utr, di potenziare l’ufficio territoriale di Montorio, che dopo la soppressione degli uffici territoriali diventerà un mero sportello alle dipendenze dell’ufficio speciale per la ricostruzione di Fossa, nell’aquilano, fino alla chiusura definitiva. “Resta molto

Sorgente: Montorio, ricostruzione post sisma: l’opposizione chiede la riapertura, a pieno regime, dell’Utr | ABR24 NEWS

Hits: 63