Milano, si rifiuta di togliere lo striscione che accusa Salvini di essere “amico dei mafiosi”: indagata – Il Fatto Quotidiano

Una cittadina residente in zona San Siro a Milano è indagata per diffamazione dopo essersi rifiutata di togliere lo striscione con la frase “Salvini amico dei mafiosi, nemico dei poveri”. Il fascicolo è stato aperto da Alberto Nobili, responsabile dell’antiterrorismo, dopo che la Digos gli ha trasmesso gli atti relativi alla vicenda. Tre giorni fa, infatti, […]

Sorgente: Milano, si rifiuta di togliere lo striscione che accusa Salvini di essere “amico dei mafiosi”: indagata – Il Fatto Quotidiano

Hits: 158

Precedente Sea Watch è entrata in acque italiane nonostante il divieto del Viminale: "Migranti a bordo parlano di suicidio" - Il Fatto Quotidiano Successivo Facebook - RADIO AZZURRA GIULIANOVA