Ma mi faccia il piacere – Il Fatto Quotidiano

Il partigiano Silvio. “Il presidente Berlusconi si vanta addirittura di essere stato un partigiano” (Alessandro Sallusti, Dimartedì, La7, 4-2). Calcolando che è nato nel 1936, non si esclude che fosse pure un eroe del Risorgimento.

Maestri di giornalismo. “La figlia di Tortora accusa: Travaglio fa cattivo giornalismo” (intervista di Gaia Tortora a Pietro Senaldi, Libero, 3.2). Mo’ me lo segno.

Tentazione unica/1. “Il premier ora dica se siamo di troppo. Possiamo lasciare” (Maria Elena Boschi, senatrice Iv, La Stampa, 8.2). “Non voteremo questo pasticcio. Se lo vogliono fare, ci caccino” (Renzi, Corriere della sera, 8.2). In fondo non chiedono granchè: possibile che non si possa proprio accontentarli?

Tentazione unica/2. “Renzi: mi accordo con Salvini per il voto dopo il referendum” (il Giornale, 8.2). Magari: mal che vada, un Matteo su due ce lo leviamo dalle palle.

Memento. “Ricordiamoci che i mafiosi sono uomini di merda” (Alessandro Sallusti sulle rivelazioni di Graviano su B., il Giornale, 8.2). Però sono degli ottimi stallieri.

Quattro amici al bar. “Tutti contro Bonafede… Domanda: possibile che abbia ragione Bonafede, mentre il resto del mondo ha torto? Non s’apre un problema di legittimazione democratica per questa normativa, sconfessata dai suoi stessi destinatari (i magistrati, ndr)?” (Michele Ainis, Repubblica, 2.2). “L’Anm ha chiesto da sempre l’interruzione della prescrizione con la sentenza di condanna di primo grado, per restituire al processo la sua piena efficacia” (mozione unanime del Congresso dell’Associazione nazionale magistrati, 1.12.2019). “Ormai la blocca-prescrizione la vogliono solo Bonafede, Travaglio e pochi altri” (Luca Telese, Otto e mezzo, La7, 29.1). “A difendere l’addio alla prescrizione sono rimasti quattro amici al bar: Travaglio, quattro pm e Bonafede. Il resto del mondo, e a ragione, è contrario” (Filippo Facci, Libero, 6.2). “La riforma della prescrizione piace al 59%. Il 57% ritiene che la prescrizione spesso consente ai colpevoli di evitare la condanna e propende per l’eliminazione o l’allungamento affinché si giunga a sentenza, evitando l’estinzione del reato; solo il 20% la considera una garanzia per gli imputati” (Nando Pagnoncelli, Corriere della sera, 7.2). Mi sa che, in quel bar, tutti non ci stiamo.

Testa di Trota. “Quelli del Fatto mi vogliono rovinare la vita. Mi perseguitano per uccidere la Lega” (Renzo Bossi, Libero, 7.2). Gli abbiamo chiesto come si chiama.

Via Craxi. “Com’è difficile intitolare una strada a Craxi” (Fabio Martini, La Stampa, 5.2). Le tangenziali sono già tutte impegnate?

Da un Matteo all’altro. “Io consigliera di Salvini? Se vuole…” (Annalisa Chirico, la Verità, 3.2). Poveretta, come s’offre.

Il ciuccio. “Le balle di Marco/1… Tanto per dare qualche informazione, il capo della magistratura esiste, ed è il presidente della Repubblica” (Sansonetti, Il Riformista, 4.2). No, è il presidente del Csm: la magistratura è “autonoma e indipendente da ogni altro potere”, anche da lui.

Il bi-ciuccio. “Le balle di Marco/2… L’on. Bruno Bossio non è imputata, è indagata in una sola indagine” (Sansonetti, ibidem). Purtroppo la Procura di Catanzaro nell’ultimo anno ha chiesto due volte il suo rinvio a giudizio. Dunque è imputata, e due volte.

Sempre. “Non è un problema di Renzi o di Lucia Annibali… Noi siamo sempre stati contrari (alla blocca-prescrizione)”. (Lucia Annibali, deputata Iv, Corriere della sera, 5.2). Anche quando la proponevano loro.

Il titolo della settimana/1. “Di Maio torna in piazza contro il suo governo” (Repubblica, 6.2). Poi, in piccolo e in lieve contraddizione col titolo, il sommario: “Chiede di trasformare l’iniziativa anti-vitalizi in una giornata a difesa delle riforme M5S: ‘Vogliono cancellare lo stop alla prescrizione e il reddito di cittadinanza’”. Siccome a voler cancellare lo stop alla prescrizione e il reddito di cittadinanza non è il governo, che anzi li difende, ma Renzi, indovinate chi va “contro il suo governo”.

Il titolo della settimana/2. “Il partito degli anti-Davigo” (rag. Claudio Cerasa, Il Foglio, 5.2). Si riunisce nell’ora d’aria.

I titoli della settimana/3. “Prescrizione, torna tutto in bilico. Travaglisti furiosi (Sansonetti, Il Riformista, 4.2). “Prescrizione, palla a Conte: saprà liberarsi di Travaglio?”, “Dai, avvocato Conte: scarica Travaglio e salva governo e diritto” (Sansonetti, ibidem, 5.2). “Prescrizione, l’ultimatum di Travaglio: o Renzi molla o è crisi” (Sansonetti, ibidem, 6.2). Dài, su, Piero: adesso è l’ora della medicina.

Sorgente: Ma mi faccia il piacere – Il Fatto Quotidiano

Hits: 17