Ma mi faccia il piacere – Il Fatto Quotidiano

Avanti. “Autostrade: avanti con i piani di ricostruzione” (Corriere della sera, 29.8). Chi rompe incassa e i morti sono nostri.

Urbi et Orban. “Migranti, asse Salvini-Orbàn: ‘Fermare gli arrivi è possibile’” (Corriere della sera, 29.8). Soprattutto nel Mar di Ungheria.

San Valentino. “La risposta a chi mi critica (per il selfie al mare con la moglie, ndr) si chiama amore” (Danilo Toninelli, M5S, ministro dei Trasporti, 21.8). “In piazza il 29 settembre contro il governo dell’odio” (Maurizio Martina, reggente del Pd, 31.8). Torna felicemente il Partito dell’Amore. Infatti il 29 settembre è il compleanno di B.

Pussa via. “Selfie di Toninelli: ‘Vado al mare’. FI: ‘Si dimetta’” (il Giornale, 22.8). Si vergogni, non ha neppure un villone in Costa Smeralda.

C’è chi può. “Ripartiamo dai fischi: tanti sentono il Pd distante, ma battere Lega e 5S si può” (Maurizio Martina, reggente del Pd, Repubblica, 22.8). Basta non essere Martina,

DocuRenzi. “Dietro le quinte del set di Renzi: ‘Sono come Virgilio nella mia città’” (La Stampa, 21.8). “Sul set del docufilm di Renzi. Benigni leggerà Dante” (Corriere della sera, 22.8). Invece Beatrice la fa la Boschi.

Talis pater. “La figlia di Almirante: Salvini sembra mio padre” (Corriere della sera, 24.8). E per lei e per lui è un complimento.

L’estremo oltraggio. “Ehi, Vincio. Ehi, amico mio compango, amore infinito. Ehi Rolling Stones, Picasso, Baudelaire. Ehi tiratore scelto, mitico alchimista, sognatore solitario, lanciatore di travi e cultore di pagliuzze. Ehi, sei uscito e lo hai detto. Mio adorato James non ti mollerò e ora andiamo insieme a ritirare il Premio Strega” (Guelfo Guelfi, ex ghostwriter di Renzi, ex consigliere di amministrazione della Rai, in morte di Vincino, Il Foglio, 22.8). Lo portano via.

Capitano di sventura. “Messaggio da parte della Lega dell’Abruzzo: se toccate il Capitano vi veniamo a prendere sotto casa. Occhio!!” (Giuseppe Bellachioma, segretario Lega Abruzzo, rivolto ai magistrati che hanno indagato Salvini per il caso Diciotti, Facebook, 23.8). A parte la minaccia squadrista, siamo curiosi: in che senso sarebbe “Capitano” uno che vieta l’ingresso in Italia di una nave militare italiana?

Il nuovo che avanza/1. “Il nuovo partito di Salvini” (Corriere della sera, 31.8). Si chiamerà ageL, così evade pure la tassa sulle insegne.

Il nuovo che avanza/2. “Calenda: nuovo nome alle Europee o il Pd perderà” (Carlo Calenda, 31.8). Cambiati pure il nome, ma guarda che con quella panza e quel triplo mento ti riconoscono lo stesso.

Debolezze. “La Toscana che non perdona i Dem: ‘Hanno dimenticato i più deboli’” (Repubblica, 31.8). Cioè se stessi.

Avellona. “Mi accusano di aver copiato le linee programmatiche con cui intendo governare Avellino da quelle presentate dal sindaco (di FI, ndr) di Verona? E’ stato utile ricalcare quelle linee che condividiamo…” (Vincenzo Ciampi, sindaco M5S di Avellino, 30.8). S’è messo al balcone di Giulietta e ha cercato Romeo.

Colpa di Virginia. “E’ forse possibile che sporgendosi un po’ dal balconcino del suo studio, la sindaca Raggi riesca a scorgere lo squarcio nel tetto della chiesa dedicata a San Giuseppe dei Falegnami. Quali sentimenti potrebbero accompagnare lo spettacolo non saprei: dolore, sgomento, forse rammarico, sicuramente preoccupazione perchè anche se non è certo lei la responsabile diretta dell’ennesimo disastro, l’ultima conferma che la città da lei gestita si trova in stato comatoso dovrebbe gettarla, in quanto amministratrice, nella disperazione” (Corrado Augias, Repubblica, 31.8). Per la cronaca: la chiesa il cui tetto è crollato è sotto il controllo di Soprintendenza, Confraternita e Ministero. Quindi chi deve disperarsi? La soprintendente-monsignora-ministra Raggi.

Il titolo della settimana/1. “Il premier Conte sull’orlo di una crisi di nervi” (il Giornale, 31.8). Pare quasi di vederlo, tutto sudato e spettinato, con la camicia di forza.

Il titolo della settimana/2. “Asia Argento da vittima a carnefice: soldi al baby attore che l’ha accusata” (La Stampa, 21.8). Perchè, dopo averlo pagato l’ha pure assassinato?

Il titolo della settimana/3. “Tajani: ‘Forza Italia sta coi pensionati’” (il Giornale, 31.8). Soprattutto con uno.

Sorgente: Ma mi faccia il piacere – Il Fatto Quotidiano

Hits: 124