“In Italia credevo di finire depressa e senza un soldo. In Australia stesso costo della vita ma stipendi tripli” – Il Fatto Quotidiano

“In Italia credevo di finire depressa e senza un soldo”. È il 2011 quando Sara Lucchetti, romana classe 1987, si sente stanca e senza aspettative: un controsenso, a 24 anni. La vita, certo, per lei, non scorre facile. “Venivo da una famiglia povera e con problemi di salute”, spiega. Nemmeno quella laurea triennale in mediazione […]

Sorgente: “In Italia credevo di finire depressa e senza un soldo. In Australia stesso costo della vita ma stipendi tripli” – Il Fatto Quotidiano

Hits: 83

Precedente Gb: due 17enni accoltellati a morte - Mondo - ANSA Successivo Tav, Buffagni (M5S): 'Il Movimento ha dei punti fermi e il no alla Tav è uno di questi' - Silenzi e Falsità