Concorsi truccati? I rettori vogliono scegliersi i ricercatori. Ma non è così che si premia il merito – Il Fatto Quotidiano

di Giambattista Scirè* Ci vuole una certa faccia tosta, lo ammettiamo. In un recente articolo (Repubblica, 21-9-2019), i tre rettori degli atenei milanesi (Statale, Bicocca e Politecnico) hanno rivendicato di volersi scegliere personalmente i ricercatori e chiesto più poteri di quelli che già hanno. Il loro ragionamento suona pressapoco così: “I concorsi sono fasulli? Bene, […]

Sorgente: Concorsi truccati? I rettori vogliono scegliersi i ricercatori. Ma non è così che si premia il merito – Il Fatto Quotidiano

Hits: 31

Precedente Statale 16, in arrivo tre rotatorie: due ad Alba Adriatica e una a Martinsicuro - Cityrumors Successivo Tassa sui prelievi, basta con la guerra ai contanti! Chiariamo alcuni punti - Il Fatto Quotidiano