Cannabis light, parlano i rivenditori: “Non vendiamo droga, le nostre attività sono legali. Impossibile lo stop dei negozi” – Il Fatto Quotidiano

“Vendiamo fiori con thc sotto lo 0,5, non sono sostanze droganti”. Dopo la decisione della Cassazione, che ha decretato il divieto di commercializzazione di “foglie, inflorescenze, olio e resina di cannabis”, dal festival Canapa Mundi di Roma gli addetti al settore sollevano dubbi e preoccupazioni. “Fermarne la produzione significherebbe dare uno stop a un mercato […]

Sorgente: Cannabis light, parlano i rivenditori: “Non vendiamo droga, le nostre attività sono legali. Impossibile lo stop dei negozi” – Il Fatto Quotidiano

Hits: 44

Precedente Quote tonno, chiude (di nuovo) la tonnara di Favignana: "Colpa del decreto Lega". Da M5s a Fi tutti contro il Carroccio - Il Fatto Quotidiano Successivo Cannabis light, i prodotti a rischio e i danni economici: ecco le sei conseguenze della sentenza della Cassazione - Il Fatto Quotidiano