Agcom: “Attacchi a stampa ledono il pluralismo”. Di Maio: “Chi parla di dittatura epurò Biagi, Luttazzi e Santoro” – Il Fatto Quotidiano

“Ogni attacco agli organi di stampa lede il pluralismo dell’informazione e del diritto di cronaca e di critica”. L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom), dopo le polemiche per gli attacchi ai giornalisti da parte del Movimento 5 stelle e mentre erano in corso flash mob nei capoluoghi di regione organizzati dalla Fnsi, ha deciso […]

Sorgente: Agcom: “Attacchi a stampa ledono il pluralismo”. Di Maio: “Chi parla di dittatura epurò Biagi, Luttazzi e Santoro” – Il Fatto Quotidiano

Hits: 14

Precedente Conflitto di interessi: Bonafede a Salvini, è nel contratto - Politica - ANSA.it Successivo Gratteri: "Prescrizione dovrebbe sparire dal vocabolario. Governo? Diamogli più tempo ma faccia in fretta" - Il Fatto Quotidiano